Miglior Robot Lavapavimenti: Recensioni, Opinioni, Classifica Top 10

Qual è il migliore robot lavapavimenti da scegliere? Meglio Xiaomi o iRobot? E gli Ecovas o gli iLife come sono? Sul mercato è possibile trovarne di tutti i tipi e di tutti i prezzi. Con questa nostra guida all’acquisto proveremo a rendere più facile la scelta, selezionando i modelli più interessanti, dai top di gamma ai prodotti più economici e adatti a particolari esigenze. Continua a leggere!
 

Migliori Robot Lavapavimenti 2020


 

Robot Lavapavimenti Xiaomi

Roborock S5 è uno dei migliori robot lavapavimenti, funziona egregiamente ed ha un buon rapporto qualità prezzo.

Ecco le sue principali caratteristiche:

  • Sistema di navigazione visiva: dotato del sistema di navigazione visiva ad alta velocità, aiuta a catturare rapidamente le informazioni sulle coordinate, estrarre complesse funzioni spaziali e creare mappe più veloci e accurate.
  • 4 livelli di regolazione dell’aspirazione: 2500 Pa di aspirazione forte e l’aspirazione è regolabile, è possibile scegliere l’aspirazione favorevole in base alla situazione di pulizia.
  • Serbatoio dell’acqua intelligente da 200 ml: controlla automaticamente la quantità di acqua durante l’intero processo, senza perdite, prendendosi cura del pavimento.
  • Batteria integrata agli ioni di litio: batteria integrata agli ioni di litio da 2400 mAh, grande capacità, potrebbe pulire la stanza fino a 120 metri quadrati contemporaneamente, senza bisogno di ricaricare.
  • Funzione di ricarica automatica: quando la carica è inferiore al 15%, tornerà alla carica. E quando si carica fino all’80%, tornerà al posto originale per continuare la pulizia.

 

Robot Lavapavimenti Economico

.
 
Questo Robot lavapavimenti economico Braava Jet, pur costando poco offre tutta la qualità iRobot, azienda leader da oltre 25 anni nel mondo della robotica innovativa, con oltre 25 milioni di robot domestici venduti in tutto il mondo.
 

Ecco le sue caratteristiche principali:
 

  • Robot 3-in-1: scegli tra lavaggio ad acqua, panni umidi o asciutti. Braava jet seleziona automaticamente il metodo di pulizia corretto.
  • Ideale per il bagno e la cucina, per la capacità di pulire anche nei punti più difficili, come negli angoli, sotto ai mobili e intorno ai sanitari.
  • Un getto d’acqua di precisione scioglie sporco e macchie* senza bagnare mobili, tappeti e pareti. *Testato in modalità umida su caffè secco e soda.
  • La testina di pulizia vibrante strofina delicatamente i pavimenti avanti e indietro, proprio come faresti tu.
  • Le piccole dimensioni e la forma squadrata permettono a Braava jet di pulire anche nei punti più difficili, come negli angoli e sotto i mobili.
  • Facile come contare fino a tre: applica un panno di pulizia a Braava jet, aggiungi dell’acqua e premi il pulsante CLEAN.

 
 

Robot Aspirapolvere e Lavapavimenti con Mappatura


 

Robottino aspirapolvere e lavapavimenti: guida all’acquisto

Dopo aver classificato i prodotti in base alle caratteristiche e all’uso, andiamo ad esaminare quelli che sono i diversi aspetti che è utile considerare quando si decide di acquistare un aspirapolvere automatico. Si perchè, al di là delle caratteristiche evidenziate, ci sono altri fattori importanti da tenere presente. Eccone una lista breve:
 

  • Tipologia di superficie da pulire: come abbiamo accennato, alcuni modelli di robot aspiratutto sono capaci di riconoscere il tipo di pavimento che si desidera pulire. I modelli più costosi si regolano in modo automatico quando passano da un tipo di superficie a un altro mentre sono in funzione, ad esempio aumentando o diminuendo la potenza o ruotando la spazzola in modo diverso. Per questo motivo, se in casa hai un unicoa tipologia di superficie, puoi tranquillamente scegliere su un modello di robot meno avanzato, risparmiando in certi casi anche parecchio denaro;
  •  

  • Grandezza della superficie di lavoro: quant’è grande la tua casa? Se vivi in un appartamento di piccole dimensioni puoi ovviamente evitare di valutare un modello troppo potente. Questo si traduce in un risparmio ecoomico, ma anche, se ci pensi, in un risparmio energetico perché la base di ricarica, che dev’essere necessariamente collegata alla corrente in modo continuo, consuma meno;
  •  

  • Qualità dei materiali e delle spazzole: questo è un aspetto molto importante sul quale è bene non risparmiare, anche se non si ha una superficie difficile da pulire come la moquette. Il motivo è abbastanza: se i materiali e le spazzole sono di pessima qualità, i prodotti si rompono più facilmente, con conseguente necessità di farli riparare o sostituire, sempre che siano ancora in garanzia;
  •  

  • Capienza del contenitore di raccolta dello sporco: questo fattore contribuisce al prezzo e dipende anch’esso dall’ampiezza della superficie da pulire. Se la tua casa è molto grande un contenitore piccolo può essere molto scomodo perché sarai costretto a svuotarlo molto più spesso;
  •  

  • Dimensioni: al di là della larghezza o del diametro, se hai scelto un robot di forma tonda, considera soprattutto l’altezza di questi dispositivi, per essere certo che possano passare sotto tutti i mobili senza problemi;
  •  

  • Rumorosità: questa è una caratteristica davvero importante da considerare soprattutto se hai un modello non programmabile, perché, dato che il robot dovrà lavorare in tua presenza, se è molto rumoroso può impedirti di fare altre cose contemporaneamente come guardare la TV o parlare al telefono. Tuttavia, anche se disponi di un robot programmabile, ma vivi in un condominio, è bene che non faccia un rumore eccessivo per evitare lamentele.
  •  
    miglior Robot Lavapavimenti
     

    Robot lavapavimenti: come usarli nel migliore dei modi

    I migliori aspirapolvere robot hanno una buona autonomia: questi piccoli elettrodomestici possono funzionare per circa due ore con una sola ricarica. Quelli con autonomia maggiore sono progettati per offrire una pulizia più accurata per ogni ricarica, mentre quelli con batteria a carica rapida sono ideali per una pulizia più veloce. Tuttavia, ti consigliamo di seguire alcune regole per poterli usare al meglio. Eccole:
     

    • Libera gli ambienti dagli ostacoli: anche se ormai tutti i modelli di robot aspiratutto sono in grado di riconoscere ed evitare gli ostacoli, sarebbe meglio rimuoverne il più possibile a mano. Ad esempio, sarebbe consigliabile ribaltare le sedie sul tavolo prima di far partire la pulizia, oppure raccogliere giocattoli o altri oggetti sparsi per terra: bastano solo pochi minuti, ma questo garantisce una pulizia molto più precisa.
    •  

    • Fa’ pulire una stanza per volta: quando metti in azione il tuo robot, è meglio chiuderlo nella stanza che intendi pulire. In questo modo eviterai che il tuo aspirapolvere possa scaricarsi e quindi interrompere spesso la pulizia per andarsi a ricaricare. Inoltre, in questo modo eviterai anche che il contenitore dello sporco si riempia continuamente.
    •  

    • Ricorda di effettuare una manutenzione periodica: oltre allo svuotamento regolare del contenitore dello sporco, ricorda di pulire spesso anche le spazzole del robot dopo averle smontate: eviterai che si blocchino potranno durare di più nel tempo.

     

    Se la tua casa è su più livelli, valuta di spendere qualcosa in più per avere un robot con sensori capaci di riconoscere le scale. L’investimento in uno di questi prodotti evoluti è obbligatoria se non vuoi che l’elettrodomestico si schianti giù dalle scale, danneggiandosi.

    Robot Aspirapolvere Lavapavimenti

    Per quanto riguarda gli accessori, da’ un’occhiata al tipo di spazzole, come quelle laterali, che possono fornire un valido aiuto a convogliare i detriti verso la base del robot e poi nel suo sacco.

    Alcuni di essi possono essere controllati direttamente dal telefono o dal tablet (iOS e Android) tramite apposite app, anche quando non siamo in casa. Questa comunicazione wi-fi può essere particolarmente utile se, per esempio, siamo al lavoro e dobbiamo ricevere degli ospiti in serata. Tramite l’assistente vocale Alexa è inoltre possibile “parlare” con la nostra piccola macchina e farle eseguire un altro passaggio per le varie camere prima di tornare a casa.

    Robot lavapavimenti

    Diversi modelli includono un telecomando che consente un controllo da remoto durante le pulizie oppure la possibilità di modificare il loro programma di lavoro.

    miglior Robot Lavapavimenti

    Prima di procedere con l’acquisto, valutate la garanzia che copre le parti difettose. Tutti i prodotti includono almeno una garanzia di un anno mentre alcuni hanno una garanzia specifica per la batteria. In caso di quesiti non presenti sul manuale, può essere essenziale avere accesso a un team di assistenza clienti per telefono, e-mail o Live Chat.

    Vantaggi

    Avrete più tempo libero e poterte dedicarvi ad altre attività mentre un robot aspirapolvere pulisce il pavimento per voi. Questi incredibili prodotti vanno svuotati, ma a parte questo, hanno bisogno di pochissima manutenzione. Alcuni di essi avvisano anche quando necessitano di essere ricaricati.

    Miglior Robot Lavapavimenti Recensione Video


     

    Conclusioni

    E’ bene ricordare che anche il migliore robot aspirapolvere non potrà mai sostituire un aspirapolvere verticale tradizionale. Alcuni test condotti hanno evidenziato che, anche facendo lavorare l’elettrodomestico per diverse ore, il livello di pulizia dei pavimenti della casa è risultato comunque inferiore rispetto ad una buona pulizia con un aspirapolvere di tipo verticale. Tuttavia, sono la scelta giusta per chi vuole tenere la casa sempre pulita risparmiando tempo ed energie.
     
     

    Aggiornato il

    Alcune fonti di questo articolo: aspirapolvererobot. eu

    Aggiornato il