Profumatore per Asciugatrice – Guida alla Scelta dei Prodotti Migliori

In questa pagina trovi una guida completa su come scegliere il migliore profumatore per asciugatrice.
L’asciugatrice è un elettrodomestico sempre più diffuso tra le famiglie italiane perché è utile per rimediare al problema dell’asciugatura dei panni nelle giornate piovose o umide, ma anche perché è dotato di una tecnologia che ne evita la stiratura. Sul mercato è possibile anche trovare asciugatrici slim a profondità ridotta che risolvono problemi di spazio. A fronte di questi vantaggi però, c’è anche qualche inconveniente, come l’odore pesante preso dagli indumenti dopo l’asciugatura. Un problema facilmente rimediabile profumando il bucato durante l’asciugatura. Vediamo quindi come scegliere un profumatore per asciugatrice.
 

Fogli Profumati per Asciugatrice

I fogli profumati per asciugatrice sono delle sottili lamine di tessuto sintetico imbevute all’origine di essenze profumate e resistenti alle alte temperature che l’elettrodomestico può raggiungere. Costano poco e si utilizzano solo una volta per poi essere cestinati. Si trovano confezionati in sacchetti ermetici richiudibili da 10, 20 o 40 fogli con essenze varie. Prima di utilizzarli, dato il loro costo estremamente economico, è sempre meglio controllare la confezione, per essere sicuri che la composizione chimica della fragranza rispetti le normative.


 

Salviettine Profumate per Asciugatrice

Le salviettine profumate per asciugatrice sono avvolte in un rotolo posto dentro una confezione richiudibile che ne salva l’aroma. Sono composte da microfibra resistente alle alte temperature, sono antistatiche, non si sfilacciano e non macchiano gli indumenti. Sono anch’esse imbevute di un’essenza profumata e vanno usate solo una volta. Anche in questo caso è bene controllare che siano prodotte secondo le normative previste.

 

Palline per Asciugatrice

Un altro prodotto per asciugatrice è rappresentato dalle palline profumate. Queste sfere, oltre a mantenere separati i tessuti durante l’asciugatura, combattono i cattivi odori e le muffe da ristagno. Esse infatti sono composte da un materiale spugnoso che contiene sia delle micro perle in ceramica, che assorbono gli odori sgradevoli, sia degli elementi antimuffa, che eliminano le spore nocive disinfettando la biancheria. Al contrario dei fogli e delle salviette non profumano la biancheria, ma si limitano a togliere solo l’odore.


 

Olio Essenziale per Asciugatrice

In commercio si può trovare anche l’olio essenziale per profumare la biancheria in fase di asciugatura. Attenzione però! Controllate bene che si tratti di un prodotto specifico per l’asciugatrice, privo di alcol o di altri prodotti infiammabili, perchè c’è il rischio che possano prendere fuoco alle alte temperature. È sufficiente aggiungere due gocce a delle palline di lana prima di metterle in asciugatrice, oppure qualche goccia su delle strisce di cotone che vanno poi aggiunte nell’asciugatrice.


 

Profumatore nel Filtro dell’Asciugatrice

È possibile scegliere un profumatore da usare direttamente nel filtro delle impurità. Questa soluzione è valida soprattutto per le asciugatrici a pompa di calore: sembra essere molto efficace e durevole nel tempo, fino a 50 cicli! Questo profumatore altro non è che un un piccolo contenitore da sistemare direttamente sul filtro, riempito con una soluzione di essenze prodotte nel rispetto del regolamento per detergenti a norma. La sua persistenza è molto alta, tanto che la biancheria resta profumataper oltre un mese. Ribadiamo che questo tipo di profumatore è valido solo per le asciugatrici a pompa di calore, da non utilizzare sulle le asciugatrici a ventilazione.
 

Contenitore Palla per Asciugatrice

Se desideri che il tuo bucato sia asciutto e profumato, puoi scegliere di usare le palline contenitore per asciugatrice. Sono costituite da un materiale indeformabile che può contenere un batuffolo di tessuto imbevuto di essenza profumata non alcolica. Per usarla e sufficiente aprire la pallina, riporre il tessuto all’interno e richiuderla. Basta poi posizionarla all’interno del cestello prima di avviare l’asciugatura. È possibile che queste palline siano già dotate di bastoncini profumati.


 

Quale Profumatore per l’Asciugatrice Scegliere

Se cerchi una soluzione veloce allora fogli e salviettine sono la scelta ideale, ma se cerchi una profumazione duratura, le palline di lana o la palla contenitore sono da preferire. Le salviettine profumate rappresentano il giusto compromesso, perché già pronte all’uso, ma se disponi di un’asciugatrice a pompa di calore, il profumatore da aggiungere direttamente nel filtro è la soluzione migliore.