Asciugatrice o Lavasciuga? Quale scegliere?

L’autunno è iniziato e con esso torna il solito problema di come asciugare il bucato. É meglio acquistare una lavasciuga oppure lavatrice e asciugatrice separate? Ecco qualche utile consiglio per uscire da questo dilemma. In ogni casa ormai è possibile trovare una lavatrice, un elettrodomestico indispensabile che ci consente di risparmiare molto tempo prezioso, oltre a risparmiare la fatica del bucato a mano, tempo che possiamo dedicare ad altre faccende di casa. Meno diffusa è invece l’asciugatrice. Probabilmente perché molti non hanno lo spazio necessario per tenere entrambi gli elettrodomestici o forse perché acquistarli entrambi significa spendere una cifra piuttosto significativa. L’avanzamento tecnologico però oggi ci consente di avere due elettrodomestici in uno grazie alla lavasciuga.

asciugatrice o lavasciuga quale scegliere

Quando ormai siamo decisi ad acquistare una asciugatrice o una lavasciuga slim, le cose si fanno un po’ più complicate. Quale sarà la soluzione migliore e più adatta alle nostre esigenze? Scopriamolo insieme all’interno di questa guida. Partiamo da una domanda molto semplice: ti serve l’asciugatrice? La prima domanda da porci è proprio questa. Infatti, chi abita in luoghi caldi e soleggiati e ha la possibilità di stendere al sole il proprio bucato non ne ha assolutamente bisogno!
 
 

Perché scegliere una lavasciuga?

Lavasciuga Vantaggi

  • È possibile lavare e asciugare i vestiti senza intervento manuale.
  • È possibile lavare o asciugare indipendentemente, in modo da poter utilizzare come una rondella normale con la pace della mente di un essiccatore per le emergenze.
  • I costi di acquisto e di esercizio sono approssimativamente equivalenti a una lavatrice a carica frontale separata e un’asciugatrice a condensazione.

 

Lavasciuga Svantaggi

Ovviamente, come ogni cosa, anche la lavasciuga ha i suoi Pro e i suoi Contro. I Pro li abbiamo appena visti, i Contro sono soprattutto nella classe energetica. La lavasciuga può avere una lavatrice di classe A, ma una asciugatrice di classe C. Un altro inconveniente è quello relativo ad eventuali guasti. Se si danneggia la asciugatrice, possiamo continuare a lavare i panni, ma se si danneggia la lavasciuga, non potremo fare nulla.

  • Può asciugare solo la metà della capacità che puoi lavare.
  • Le lavasciuga sono energeticamente efficienti e non utilizzano acqua per asciugare, ma sono complicate e costose.
  • Alcune lavasciuga sono troppo grandi, quindi controllare le loro dimensioni con attenzione se devi adattarle in un punto specifico.
  • Storicamente era l’apparecchio di lavanderia meno affidabile, anche se l’affidabilità è migliorata in linea con le lavatrici stand-alone negli ultimi anni.
  •  
     

    Perché scegliere un’asciugatrice?

    Se di fronte al dubbio “Meglio la lavasciuga o lavatrice e asciugatrice separate?”, stai per decidere di acquistare un’asciugatrice, sappi che ovviamente questa decisione implica avere in casa due elettrodomestici separati per il lavaggio e l’asciugatura del bucato. Come abbiamo già detto, trattandosi di apparecchi di grandi dimensioni, prima di optare per questa decisione è necessario avere in casa lo spazio sufficiente per poter posizionare entrambe le macchine. Una cosa è certa: in caso di guasto o di malfunzionamento l’asciugatrice rappresenta la soluzione migliore. Invece, se per qualsiasi motivo, si rompe la lavasciuga non puoi più fare nulla se non metterti a lavare i panni a mano e aspettare che si asciughino da soli in casa o all’aria aperta Il che si traduce inevitabilmente in tempo e fatica in più.

    scelta!
     
     

    Asciugatrice Svantaggi

    Stendere al sole fa risparmiare denaro
    Le asciugatrici consumano parecchia energia elettrica. Una classe C, ad esempio, consuma circa 3,84 kW per ora. Ma cosa succede se si vive in zone soleggiate e senza balconi e non abbiamo alcuna possibilità di stendere al sole il nostro bucato? Beh la soluzione in questo caso è soltanto una, l’asciugatrice o la lavasciuga. Solo e soltanto in questo caso il suo utilizzo diventa davvero indispensabile. Ad esempio al Nord Italia, dove le temperature sono più rigide e le giornate di pioggia sono più frequenti di quelle di sole, soprattutto in alcune zone della nostra penisola, il suo utilizzo diviene indispensabile.

    In questi casi l’asciugatrice può essere utile, ma ancora di più può esserlo la lavasciuga, come soluzione salvaspazio per chi vive in piccoli appartamenti. Avere lavatrice e asciugatrice significa avere una stanza dove ospitare i due elettrodomestici di dimensioni adeguate e purtroppo questo accade sempre meno spesso (leggi questa utile guida su come mettere asciugatrice sopra lavatrice). Inoltre, avere due elettrodomestici così grandi in una sola stanza significa che questa deve essere ben arieggiata, che disponga anche quindi di finestre molto ampie. Un’alternativa potrebbe essere quella di sovrapporre i due elettrodomestici, ma solo alcune marche lo consentono e ovviamente i due elettrodomestici devono coincidere con lo stesso marchio.

    Lavasciuga o Ascigatrice? Video Guida


     

    Un vantaggio che deriva dall’avere una lavatrice e un’asciugatrice separate è che è possibile utilizzare entrambe allo stesso tempo, se avete grandi quantità di abbigliamento che necessita di essere lavato e asciugato. Con una lavasciuga, invece, non si può contemporaneamente lavare e asciugare i vestiti, perchè è ovvio che l’apparecchio ha bisogno di drenare l’acqua prima di iniziare l’asciugatura.

    Conclusioni

    Concludendo, se avete lo spazio per entrambi gli elettrodomestici, e sentite la necessità di avere entrambe le macchine in esecuzione contemporaneamente, allora l’acquisto di asciugateice e lavatrice separate è sicuramente più utile. Se invece avete già una lavatrice, magari vecchia, e stavate pensando di acquistare anche una asciugatrice, probabilmente la soluzione migliore per il vostro caso è quella della lavasciuga. Recuperate spazio, ma non solo. Risparmiate anche tempo, perché con un solo programma potete impostare un ciclo intero di lavaggio e asciugatura, mentre con i due elettrodomestici separati, al termine del lavaggio, dovete trasferire tutto nella asciugatrice e far partire un nuovo programma, insomma, dovete essere presenti, mentre una lavasciuga può lavorare anche in maniera autonoma, fino a fine ciclo.

    Se manca lo spazio e/o non potete permettervi entrambi gli elettrodomestici, una lavasciuga può essere la scelta migliore. La lavasciuga è una soluzione ideale per avere le caratteristiche di un’asciugatrice senza dover acquistare un apparecchio supplementare.

    Claudia

    Specializzata nella realizzazione di guide al consumo che aiutano i consumatori nella scelta dei prodotti migliori al miglior prezzo.